In questa sezione del sito raccogliamo la documentazione foto/video degli aventi del G.A.M.S. Club

22 e 23 Settembre Pontedecimo Giovi

Raccogliendo l'invito degli amici del VCC Ligure 11 equipaggi hanno preso parte a questa particolare edizione della storica Pontedecimo-Giovi.

 

Si parte, come sempre, da uno dei moli della Marina genovese e, con le deviazioni resesi necessarie per i recenti eventi, si giunge al Porto Antico. Le auto restano esposte nella zona pedonale per la curiosità dei numerosi turisti mentre piloti e navigatori si godono un po' di relax . Alle 17 salpa il traghetto che offre la visione esterna del porto con le mastodontiche navi da crociera in partenza e dell'aeroporto con aerei in decollo e atterraggio a poche centinaia di metri.

 

Si rientra e dopo un 'assaggio' di prove cronometrate nel piazzale ci si incammina verso il Museo del Mare dove è allestita per noi la cena in terrazza. Al termine si ritorna verso la zona aeroportuale per chi si ritira in albergo e verso la Marina per chi ha scelto di riposare sullo yacht.

 

La domenica si riparte dalla Marina con un tris di prove cronometrate e in seguito si raggiunge la periferia della città, si sale fino al Santuario della Madonna della Guardia che ci accoglie con il suo panorama spettacolare e la benedizione delle auto.

 

E giunge il momento da molti più atteso: le prove sul tratto chiuso al traffico del passo dei Giovi.

 

Una lunga serie di prove concatenate, un rilassante giro nel verde per giungere a Villa Serra di Comago che ci aspetta per il pranzo conclusivo.

 

Il 'bottino' è di 5 coppe conquistate sul campo con il 2° posto assoluto e di categoria di Valtorta, il 2° posto di categoria per Ceriani e Ferraro e il 3° posto di Ciapparelli.

 

La 6a coppa ci viene offerta dal VCC Ligure sia per la corposa partecipazione sia per consolidare l'amicizia e la costante collaborazione tra i due club.

 

Nel corso della manifestazione ci è stata donata una maglia con la scritta 'Genova nel cuore' e siamo orgogliosi di averla potuta indossare e, come ci è stato richiesto, di aver contribuito , se pur in minima parte a far sì che questa Genova 'ferita' possa ritrovare serenità e normalità.

G.A.M.S. club Gallarate Auto e Moto Storiche

8 e 9 Settembre Giro dei Sette Laghi Varesini

Uno splendido percorso nel verde, un 'ricamo' sul confine tra Svizzera e le provincie di Varese e Como, questo è il risultato del lavoro dell'instancabile Marco Binetti per il xxv Settelaghi del Gams.

Favorite dalla clemenza del tempo 50 auto sono partite sabato mattina 8 settembre dal cortile del 'Broletto' in Gallarate.

Attraverso la dogana di Bizzarrone sono giunte a Mendrisio dove era stata prenotata la visita al museo Baumgartner, una galleria permanente di modellismo ferroviario.

Rientrati in Italia da Maslianico la colonna, costeggiando il lago di Como, è giunta poi a Lanzo d'Intelvi, meravigliosa balconata sul lago.

Dopo il pranzo partenza per Porlezza e da lì  a Lugano: relax e ottima cena di gala.

Domenica mattina sono ripartite per arrivare a Ponte Tresa e, costeggiando il fiume, passare la dogana di Cremenaga e arrivare a Luino, passeggiando nel verde. Visita la museo ferroviario del Verbano che  custodisce una locomotiva tedesca del 1941 ancora utilizzata per gite turistiche.

Da lì ci si dirige a Casale Litta ove hanno luogo le due prove  cronometrate intervallate dalla esposizione e presentazione delle auto.

Per finire pranzo a Ternate, presso la Voliera Reale con le 'protagoniste' allineate nel grande parco.

Due splendidi giorni.

1 Luglio - PIC NIC A MARANO TICINO

2 Giugno - GIRO NOTTURNO DEL LARIO

 

Quest’anno il ‘Giro notturno del Lario’ cambia veste: sfruttando la festività del 2 giugno si parte la mattina del sabato per celebrare i 40 anni che il club è federato Asi.

Si parte dal lungolago di Como e si risale il Lario passando per Cernobbio, Laglio, Ossuccio, Menaggio e si arriva a Gravedona per le prime prove, da lì poi si raggiunge Gordona dove si sosta, presso la pista dei kart per sostenere la seconda serie di prove, prima e dopo il pranzo.

Da qui si riparte per il confine svizzero; si attraversa l’Engadina tra sole, nuvole e qualche scroscio di pioggia; passando per il passo del Maloja  (mt.1815) e St. Moritz si sale alla galleria del Gallo, un passaggio a senso alternato che sbocca poco sopra Livigno.

Sosta notturna con cena in una piacevole location che domina la vallata.

Il mattino successivo si riparte con una nuova serie di prove, passando per Tirano si raggiunge Sondrio, ultime prove cronometrate.

La manifestazione si conclude a Forcola al ristorante La Brace.

Il Gams risulta il club vincente con numerose coppe tra i concorrenti con cronometri manuali.

20 maggio - STORICHE IN GALLARATE

 

Nonostante la grigia e fresca mattinata di maggio il cortile del Comune di Gallarate, ‘il Broletto’, si anima con il rombo dei motori di quasi 50 auto.

Partiti per la zona industriale, ci si è disposti in fila nell’attesa del proprio turno per le prove cronometrate, intercalate da una piacevole passeggiata nei paesi limitrofi.

Al termine del circuito, ripetuto tre volte, si conclude con il ritorno verso il centro della città e l’esposizione delle auto in Piazza Libertà.

Dopo il pranzo presso il ristorante Postporta si festeggiano e si premiano i vincitori:

Classe A: 1. Rubin – 2. Ferraro

Classe B: 1. Bassani – 2. Falcetta – 3.Flenghi

Classe C: 1. Guffanti – 2. Gobessi – 3. Beretta

25 maggio - LE VETERANE SULLE STRADE DEI VINI – CIRCUITO DEL BORDINO

 

25 maggio, è il giorno della partenza del ‘Bordino’ e le nostre 12 auto sono pronte, sparse tra la Piazzetta della Lega e le vie limitrofe nel centro di Alessandria.

Come sempre puntuali alle 18 si parte.

Su e giù per le colline dell’alessandrino, in una splendida serata si raggiunge Masio dove, nel giardino del Castello di Redabue, è previsto il catering. Molto bella la cornice di verde con le auto disposte sotto la scalinata del castello.

Da lì si raggiunge l’hotel a Spinetta Marengo.

Sabato: si parte presto e si sosta a Montemagno per la visita del castello; auto parcheggiate in uno spiazzo erboso sottostante, una balconata con una suggestiva vista su tutta la valle.

Tappa successiva l’Abbazia di Vezzolano, nascosta in un’oasi di verde e tranquillità; in un locale all’interno del chiostro scopriamo un presepe costituito da un villaggio con ‘botteghe’ di ogni genere, realizzato con ricchezza di particolari e grande precisione. Un’opera d’arte.

Il pranzo è gestito dalla proloco di Cocconate  e servito da un gruppo di giovani volontari nei locali del Comune.

Il pomeriggio passa nel verde delle colline del Monferrato con una sosta nella piazza di Moncalvo per poi tornare, passando da Valenza, all’hotel di Spinetta.

La cena di gala è molto ben organizzata nel chiostro del complesso monumentale Santa Croce di Bosco Marengo che si raggiunge in bus; la serata è allietata da alcune celebri arie liriche proposte da un giovane tenore.

Domenica mattina, come al solito, si espongono le auto in Piazza Garibaldi ad Alessandria. Nell’attesa della partenza delle varie manches del circuito allestito nel centro città si susseguono varie attrazioni tra cui gli sbandieratori di Asti.

Dopo la usuale sfilata si lascia Alessandria per chiudere la manifestazione a Spinetta Marengo con pranzo e premiazioni. Ottima l’idea di organizzare l’area parcheggio carrelli dietro il ristorante.

8 Aprile - Gams Day, Lions Rally

23-25 Marzo – Valli e Nebbie

 

La manifestazione che apre la stagione primaverile ha avuto, anche quest’anno, la fortuna di godere di buone condizioni metereologiche anche se con temperature un po’ rigide.

Molti i partecipanti, 90 auto,  che nel pomeriggio di venerdì hanno raggiunto il centro storico di Ferrara ed effettuato le verifiche tecniche previste.

 Tra questi i 15 equipaggi del Gams Club che si sono poi avviati per la cena verso la sede dell’Officina Ferrarese, ospiti degli amici del club organizzatore.

Sabato mattina la partenza alla volta della provincia di Rovigo nel piacevole clima familiare che sempre si respira in queste zone. La giornata prosegue tra suggestivi passaggi sulle alzaie  del ‘grande fiume’ e prove di precisione attraversando piccoli centri per poi tornare al parco chiuso allestito in piazza Castello.

La cena di gala, ben organizzata come sempre nei sotterranei del Castello Estense, ha visto anche la premiazione della nostra coppia Ciapparelli/Maffini, primi classificati nel Trofeo Promoter per la perfetta prova cronometrata realizzata in mattinata sul circuito di Adria.

La mattina successiva si parte subito con delle prove in piazza per poi dirigersi verso la tappa successiva a Sant’Agata Bolognese con la visita al prestigioso museo Lamborghini.

La manifestazione si conclude con il pranzo domenicale allestito alla Galleria Bargellini di Pieve di Cento e con le premiazioni  delle gare di regolarità.

Il nostro Club, premiato per il maggior numero di partecipanti, si è distinto per gli ottimi risultati ottenuti dagli equipaggi:

  • Prandoni/Innocenti 1° classificato di categoria
  • Ferraro/Venuto        2° classificato di categoria
  • Ceriani/Meraviglia   3° classificato di categoria
  • Di Bitetto/Aquino    3° classificato di categoria

G.A.M.S. Club

si riunisce tutti i Mercoledì sera dalle ore 21:00 in Via Ronchetto, 6 a Casorate Sempione

Tel.: +39 368-7534438  (tutti i mercoledì dalle 21:00 alle 23:00,

segreteria telefonica attiva tutti i giorni dalle 17.00 alle 20.00)

FAX : +39 0331-213558

posta@gamsclub.com

Casella postale 143 - 21013 Gallarate (VA) Italia